home1
  • Camera: Canon PowerShot A410
  • Created: October 28, 2005 - 16:43
  • Shutter: 0.0025
  • Aperture: 5
  • Focal Length: 6.769
home2
home3
  • Camera: DMC-GH2
  • Created: January 04, 2011 - 16:22
  • Shutter: 0.0125
  • ISO: 160
  • Aperture: 5.8
  • Focal Length: 120
home4
  • Camera: DMC-GH2
  • Created: January 04, 2011 - 09:20
  • Shutter: 0.005
  • ISO: 160
  • Aperture: 5.8
  • Focal Length: 140
home5
  • Camera: NIKON D300
  • Created: January 05, 2011 - 11:33
  • Shutter: 0.00285714285714
  • ISO: 200
home6
  • Camera: NIKON D300
  • Created: April 24, 2011 - 17:44
  • Shutter: 0.00555555555556
  • ISO: 200
  • Aperture: 6.7
  • Focal Length: 35
show sidebar & content

“Enrico Zambonini” di Giuseppe Galzerano

08 Ago 2010 / 13 Comments / in E. Zambonini

Giuseppe Galzerano Enrico Zambonini. Vita e lotte, esilio e morte dell’anarchico emiliano fucilato dalla Repubblica Sociale Italiana, Galzerano Editore – Atti e memorie del popolo, Casalvelino Scalo, 2009.

Va detto subito che questo libro è uno sforzo importante che restituisce vita e memoria di uomini che furono figure minori ma indispensabili alla storia del movimento anarchico italiano e anarchico tout court.

Giuseppe Galzerano attraverso molti documenti di polizia – recentemente restituiti al pubblico dominio per scadenza dei termini di secretazione – qualche documento personale,  la memoria dei suoi compagni e la stampa dell’epoca (queste ultime conservate presso l’Archivio Berneri  Chessa di Reggio Emilia) ricostruisce la vicenda di un uomo che lascia nei primi anni del 900 il natio appennino tosco-emiliano per emigrare a Genova e da qui è coscritto per sei anni in Libia.

Al ritorno partecipa al Biennio rosso e all’esodo che seguì alla presa del potere di Benito Mussolini. Fuoriuscito in Francia,  successivamente  è espulso in Belgio dove lavora e svolge un’intensa attività  libertaria e antifascista . Nel 1934 si trasferisce in  Spagna partecipando alla rivolta dei lavoratori delle Asturie . Nel 1936 è tra i primi a partecipare  alla  Rivoluzione  spagnola combattendo contro il franchismo a fianco degli anarchici spagnoli che volevano una società comunista-libertaria fondata sul libero comune e sulle collettività. E’ presente a Barcellona nella settimana tragica di maggio che vide lo scontro tra gli anarchici e i comunisti per il controllo della centrale telefonica.  Tale scontro registrò il suo ferimento e la morte del grande anarchico Camillo Berneri  e di tanti altri militanti. Nel 1938 fonda  e amministra con Fosca Corsinovi   l’ Asilo della Rivoluzione per proteggere  “ i piccoli resi orfani dai  vili bombardamenti italiani e tedeschi” come scriverà in una lettera all’Adunata dei Refrattari a N.Y. Con  la vittoria di Franco nel 1939, verrà internato nei campi concentramento francesi  di Gurs e  Argèles. Nel  1942 espulso dalla Francia è  consegnato alle autorità fasciste le quali lo invieranno immediatamente  al  confino di Ventotene.

Nel novembre 1943 liberando dal carcere di Arezzo rientra alla natia Secchio dove prende immediatamente contatto con i partigiani, per sviluppare ulteriormente il movimento resistenziale già in atto.

Il 30 gennaio 1944, dopo atroci torture e senza alcun processo,  la fucilazione al tiro a segno di Reggio Emilia con don Pasquino Borghi ed altri sette antifascisti.  Morirà rifiutando i conforti religiosi al grido di “viva l’anarchia”.

Enrico Zambonini venne considerato un pericoloso sovversivo, per avere  collaborato con Cantarelli negli attentati al Duce di Sbardellotto e Schirru, ma in realtà fu un grandissimo militante anarchico che spese tutta la sua vita per la libertà.

scarica la recensione

Tags: , , , , , , , , ,

13 Responses to “Enrico Zambonini” di Giuseppe Galzerano

  1. Kenny Cornely says:

    You will be as much value to others as you have been to yourself. -Marcus T. Cicero

    Rispondi
  2. Rufus Bozard says:

    Jacques Deval~ God loved the birds and invented trees. Man loved the birds and invented cages.

    Rispondi
  3. freebie site says:

    Greetings, You write some excellent blogs. I examine back the following always to study should you have kept up to date. I concept you possibly can desire to know, as soon as I click your RSS feed it re-directs me to one more website.

    Rispondi
  4. Click Here to Download Movies says:

    Great blog 9/10! Bookmarked 🙂

    Rispondi
  5. Reverse cell phone Lookup says:

    Hey – nice site, just looking around some blogs, seems a really nice platform you are using. I’m currently using WordPress for a few of my sites but looking to change one of them over to a platform similar to yours as a trial run. Anything in particular you would recommend about it?

    Rispondi
  6. forex currency says:

    I’m not such an expert when it comes to this. Useful read, appreciate your posting this.

    Rispondi
  7. female enhancement says:

    of those who have added to pretty fantastic certainly enjoyed . really did it for me is all the interaction among posters at such good info… had to say thanks again! 🙂

    Rispondi
  8. breast augmentation,Larger Breasts,Triactol,Triactol Breast Serum,Youthful Breasts says:

    I am normally looking for this place. This article makes so much. routinely

    Rispondi
  9. ebay motors says:

    I’m attempting to add your website’s Rss to my feed reader but its certainly not operating appropriately, you could would like to check it out to ensure its working correctly.

    Rispondi
  10. old friend slippers says:

    This information really helped me, I am sharing with a few friends.

    Rispondi
  11. Coolest games says:

    Very usefull article. Can I post a summary of this on my site? Thanks

    Rispondi
  12. Stretch Marks Remedy says:

    I’m doing some study on the similar topic. It was of true assistance.

    Rispondi
  13. Kenneth Horne says:

    I have got to say you help to make quite a few excellent facts and probably will post a small amount of points to add on just after a day or two.

    Rispondi

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-6979675-14